PREFAZIONE

Inizio

Prefazione
Biografia
Conclusioni
Ringraziamenti
Testimonianze

 

Prima Precedente Successiva Ultima
 
sottolineare il suo progressivo aprirsi alla fede e alla redenzione. Dalla presa di distanza dal suo precedente vissuto, egli progressivamente è passato a prendere le distanze e a condannare apertamente "Cosa Nostra" che con le sue spirali lo aveva coinvolto inesorabilmente, ma lo aveva anche travolto tragicamente. Nello scritto sono messi in luce tutti i tentativi che furono adoperati per screditare il suo ruolo di pentito. Tra questi, il più umiliante che egli ricorda fu quello con cui lo internarono nel manicomio criminale di Barcellona per farlo passare per pazzo. Commoventi sono le parole con cui egli, scrivendo alla madre e alla sorella, si chiedeva che cosa ci sta a fare in quel luogo in mezzo a quelle persone malate di mente. La descrizione della vicenda biografica di Leonardo è affrontata da Franco Vitale con l'intento dichiarato di dimostrare che il percorso di conversione del cugino è stato sincero, profondo e soprattutto vero ed autentico. Egli si spinge anche oltre fino ad ipotizzare la possibilità di introdurre una riflessione per dichiarare l'eroicità di questo percorso. Senza entrare nel merito di una simile proposta,